giphy

Cruscotti olografici e sedili rotanti: l’auto del futuro sempre più intuitiva (foto)

Le nuove macchine saranno progettate per essere sempre più intuitive, intelligenti, comode, facili da usare.

Ecco perché le case automobilistiche stanno puntando su caratteristiche di auto innovative con cruscotti olografici e sedili rotanti.

Queste innovazioni sono in grado di migliorare l’esperienza della guida, sia per il guidatore che per il passeggero, e sono un assaggio di quello che potremo vedere nel prossimo futuro.

Qui di seguito alcune delle tecnologie più interessanti:

12. La Nissan ha presentato un volante che si trasforma in un tablet.

giphy

Il volante animato è stato presentato da Nissan ad ottobre e sarà associato alla guida con o senza pilota automatico. Una macchina simile è prevista per il 2020.

11. Questa concept car è dotata di display touchscreen avanzato che consente di riprodurre video giochi o chattare con gli amici.

 

giphy (1)

Questa concept car Nissan, un po’ esagerata, è fondamentalmente un tablet gigante che ti permette di giocare con i sedili allo stesso modo in cui si farebbe un iPad. I touch screen ospitano chat e video giochi, e forniscono informazioni sulla macchina stessa come la distanza di destinazione.

10. Questo seggiolino auto high-tech vi farà un massaggio quando rileva che sei stressato.
10-this-high-tech-car-seat-will-give-you-a-massage-when-it-detects-youre-stressed

Il produttore Faurecia e il centro per la ricerca sul design della Stanford University hanno sviluppato un seggiolino auto, nominato Active Wellness seat, in grado di misurare il vostro cuore e la frequenza respiratoria per garantirti comfort e sicurezza.  Se rileva che ti stai per stressare, ti farà un massaggio alla schiena. Il conducente può quindi scegliere se accettare o meno le coccole.

9. Mobileye ha creato un sistema in grado di integrare le funzioni di sicurezza in qualsiasi cruscotto.

9-mobileye-created-a-system-that-can-integrate-safety-features-into-any-dashboard

L’azienda ha creato un sistema di prevenzione delle collisioni basato su una telecamera che può essere integrata in qualsiasi veicolo per aiutare gli automobilisti ad evitare pericoli. Il sistema emetterà un suono quando il conducente andrà fuori corsia, o se rileva che il veicolo si trova in rotta di collisione con un pedone o un altro oggetto.

Può anche rilevare la segnaletica orizzontale, segnali stradali, e leggere i limiti di velocità, in modo da avvisare il conducente con un segnale acustico quando sta accelerando.

8. Allo stesso modo, WayRay utilizza la realtà aumentata per poter ottenere informazioni sul parabrezza tenendo gli occhi sulla strada.
8-similarly-wayray-is-using-augmented-reality-so-you-can-get-information-on-your-windshield-to-keep-your-eyes-on-the-road
La società WayRay  ha creato Navion, un display  che proietta immagini olografiche sul parabrezza del conducente. Solo il conducente può vedere le immagini che forniscono al guidatore la velocità corrente e la distanza della destinazione. Inoltre le frecce verdi potranno guidare il conducente lungo il percorso, rivelandosi utili quando è notte ed è difficile vedere la strada.

7. La tecnologia delle celle a combustibile a idrogeno nella concept car Toyota come parte dello sforzo della casa automobilistica al fine di creare la city car eco-friendly ideale.
7-a-hydrogen-powered-fuel-cell-powers-this-toyota-concept-car-as-part-of-the-automakers-effort-to-create-the-ideal-eco-friendly-city-car

Una tecnologia già iniziata con la Mirai di Toyota in California. Entro il 2017, l’azienda mira ad avere fino a 3.000 Mirai su strada negli Stati Uniti.

Anche se il FCV Plus è improbabile che vada in produzione molto presto, dal momento che è stato progettata perché l’energia a idrogeno è in uso diffuso, è un’innovazione che mostra il potenziale per il trasporto che utilizza energia alternativa.

6. Questa auto senza conducente è dotata di quattro poltrone motorizzate che possono essere ruotate per consentire la conversazione faccia a faccia.
6-this-driverless-concept-car-comes-with-four-motorized-lounge-chairs-that-can-be-rotated-to-allow-for-face-to-face-conversations
Mercedes-Benz ha presentato la concept car futuristica al Consumer Electronics Show di Las Vegas.

5. Le automobili Volvo con diverse modalità per il relax e la guida.
5-future-volvo-cars-could-come-with-different-modes-for-relaxing-and-drivingVolvo ha rilasciato una concept car, Concept 26, con modalità “relax”, “drive” e “create”. Nella modalità guida, la vettura riduce al minimo le distrazioni, mentre in modalità relax, i sedili reclinabili consentono al conducente di guardare la tv su uno schermo attaccato al cruscotto. La modalità di creazione è una via di mezzo tra quella guida e relax.

4. La Porsche Missione E, che vedremo tra cinque anni, è dotata di un cruscotto olografico.
4-the-porsche-mission-e-which-you-can-expect-to-see-in-five-years-comes-with-a-holographic-dashboard
Una macchina completamente elettrica che individua il punto sul cruscotto in cui il conducente sta guardando e aprirà lo strumento corrispondente. Il conducente può quindi confermare la scelta premendo un pulsante sul volante.

3. La BMW Serie 7 è dotata di un portachiavi che dispone di display a colori a sfregamento.

Permette di avviare e spegnere il motore dell’auto. I proprietari possono controllare l’auto anche dall’esterno.

Mitsubishi può parcheggiare per voi.
2-mitsubishis-self-driving-concept-car-can-parallel-park-for-you
Di cosa si tratta: l’auto può autonomamente rispondere alle condizioni della strada e del traffico. Ma la cosa più importante, può parcheggiare per voi, che è una caratteristica fantastica soprattutto per coloro che vivono in città e si trovano di fronte a parcheggi notoriamente stretti.

1. Il sistema di pilota automatico di Tesla.
1-we-would-be-remiss-to-talk-about-the-best-car-innovations-and-not-include-teslas-autopilot-systemTesla con la nuova versione del software 7.0 non ci ha delusi. Gli aggiornamenti sono dotati di guida automatica, cambio di corsia automatica, avvertimento di collisione laterale, e parcheggio parallelo automatico.  Inoltre Tesla è sempre più vicino ad un sistema completamente driverless. Un sistema super smart, proprio come un telefono: i proprietari possono approvare gli aggiornamenti del software per ottenere nuovi vantaggi.

by Tech Insider