bill-gates-summer-books-4

Il segreto del successo di Bill Gates? Non è un segreto, è un’abitudine

Bill Gates era un topo da biblioteca. 

Il padre del fondatore di Microsoft, in un’intervista a Forbes, rivela al mondo come è cresciuto suo figlio: era un avido lettore, leggeva ogni tipo di libro gli interessasse, dalle enciclopedia ai libri di fantascienza. Tuttavia in casa Gates vigeva una regola da seguire: no libri a tavola.

bill-gates-summer-books-4

Non sorprende l’amore di Bill Gates per i libri: basta guardare il suo blog personale “GatesNotes”  che raccoglie una serie di raccomandazioni su libri da leggere, dalle storie scientifiche ai romanzi.

La passione per i libri  tra la gente di successo non è un fenomeno raro: Steve Siebold ha intervistato più di 1.200 delle persone  tra le più ricche del mondo nel corso degli ultimi tre decenni, e ha notato che la lettura ai fini dell’apprendimento è un filo comune tra di loro.

Warren Buffett ha riferito di spendere circa l’80% della sua giornata leggendo, e continua a includere le raccomandazioni su libri da leggere nelle sue lettere annuali agli azionisti.

Nel 2015, Mark Zuckerberg di Facebook ha dichiarato di leggere un libro ogni due settimane, e di aver avviato un club del libro intitolato “Un anno di libri”, in modo che si potesse discutere di quei libri con la comunità di Facebook.

Il magnate dei media Oprah Winfrey sceglie un libro ogni mese da discutere con i lettori on-line nell’Oprah Book Club 2.0, e quando al miliardario del tech Elon Musk si chiede come ha imparato a costruire razzi, risponde “ho letto i libri.”

Gli esperti dicono che la lettura è fondamentale per chiunque sia in una posizione di leadership. Inoltre può renderti un comunicatore migliore e più empatico.

Ovviamente, non c’è nessuno segreto per diventare una grande persona di successo. Tuttavia un viaggio settimanale nella vostra biblioteca locale è un modo quasi infallibile per aumentare la conoscenza e la vostra efficacia in contesti aziendali.

by Business Insider