riaceaccoglienza

Il sindaco di Riace nella lista dei 50 “potenti” della Terra: la sua opera pro-rifugiati un esempio per il mondo

C’è un sindaco italiano tra i 50 “potenti” della terra nella lista della rivista americana Fortune.

È Domenico Lucano, il sindaco di Riace, il comune calabrese di quasi 2000 anime, noto non solo per il ritrovamento dei Bronzi, ma anche per aver esportato nel mondo un modello di accoglienza e solidarietà. Il merito di Mimmo Lucano è infatti quello di aver rilanciato la cittadina grazie al suo impegno per i migranti.

La lista include personaggi che si sono distinti nel mondo degli affari, governo, filantropia e arti: uomini e donne che stanno trasformando il mondo e ispirando gli altri a fare lo stesso.

Lucano si trova insieme ad altri big del mondo, tra i quali Papa Francesco, l’amministratore delegato di Apple Tim Cook, Angela Merkel, il premio Nobel per la pace, Aung San Suu Kyi.

TO GO WITH AFP STORY BY FRANCOISE KADRI The mayor of Riace, a village in the southern Italian region of Calabria, Domenico Lucano, awarded the "third best world's mayor", poses in his office in Riace on June 22, 2011. The village of 1800 inhabitants greeted a few years ago some 200 refugees and some 130 more will arrive in the next days with the mayor creating a special scheme for them and helping saving the village from a mass exodus.  AFP PHOTO / MARIO LAPORTA (Photo credit should read MARIO LAPORTA/AFP/Getty Images)

Così si legge nel testo della motivazione: “Per decenni l’emigrazione ha prosciugato la vita di Riace, un villaggio di 2.000 abitanti sulla costa calabrese. Da quando una barca di profughi curdi ha raggiunto le sue coste nel 1998, Lucano, all’epoca un insegnante, ha visto un’opportunità. Ha offerto loro degli appartamenti abbandonati insieme alla formazione per il lavoro. Diciotto anni dopo, il sindaco Lucano è salutato come il salvatore della città, la cui popolazione ora include migranti provenienti da 20 nazioni diverse, ringiovanendo la sua economia. (Riace ha ospitato più di 6.000 richiedenti asilo in tutto.) Anche se la sua posizione pro-rifugiati lo ha messo contro la mafia e lo Stato, il modello di Lucano è stato studiato e adottato come esempio per affrontare la crisi dei rifugiati in Europa”.

Proprio a Riace il regista Wim Wenders ha girato alcune scene del suo cortometraggio in 3D “Il Volo”, nel quale ha raccontato le esperienze di accoglienza dei rifugiati.