screen shot 2015-11-25 at 11.26.50 am

Esce di prigione dopo 44 anni ma il mondo è cambiato: la reazione alla tecnologia moderna

Un uomo, Otis Johnson, è uscito recentemente dal carcere dopo 44 anni di reclusione.  Aveva 25 anni quando è stato rinchiuso in prigione, è stato liberato a 69.

Una volta uscito fuori ha subito capito che il mondo che ricordava non esisteva più. Si è trovato di fronte ad un mondo diverso, decisamente futuristico rispetto a quello lasciato alla fine del 1960.

In un’intervista ad Al Jazeera, Johnson ha descritto la sua visita a Times Square a New York, dove è rimasto sorpreso e confuso dalla tecnologia moderna che lo circondava: persone “con fili nelle orecchie” che ascoltano la musica e sembrano agenti della Cia, pedoni che “parlando da soli” con il proprio iPhone, e cartelloni pubblicitari con video al neon che illuminano le finestre.

Johnson offre una prospettiva interessante sul nostro mondo di oggi e la tecnologia moderna che molti ignorano e danno per scontato.

Guarda il video:

by Business insider