Evento speciale: milioni di fiori colorano di giallo la Death Valley

Milioni di fiori gialli hanno colorato la Death Valley in America.

Un evento speciale nel luogo più arido del Nord America. La super fioritura è esplosa inaspettatamente ricoprendo l’enorme vallata desertica. Lo spettacolo insolito, ufficiosamente soprannominato superbloom, è stato innescato da una serie di forti precipitazioni nel mese di ottobre, tra cui una raffica di pioggia che in sole cinque ore ha superato la media che si stima in un anno.
La bellezza del paesaggio di solito contraddistinta da colline di rocce e ghiaia si è trasformato in enormi distese di giallo, bianco, rosa e viola. Un campo di fiori di diverse specie (Camissonia brevipes, Phacelia crenulata, Geraea canescens).

La Valle della Morte è nota per il suo caldo torrido: il giorno più caldo nel mondo è stato registrato nella valle Furnace Creek nel mese di luglio del 1913, quando si sono raggiunti i 134F (56.7C). Per cinque mesi dell’anno, il caldo è così intenso che il paesaggio sembra brillare.
È un Parco nazionale degli Stati Uniti situato nello Stato della California e in piccola parte nel Nevada. Al centro della valle si trova il punto più basso del Nord America. Nonostante le condizioni difficili, qui si possono trovare più di 1.000 specie di piante, così come pipistrelli, scoiattoli, coyote e le pecore bighorn del deserto.

3600

>

by The Guardian

Copyright © 2016 "The Universal" Privacy