Fusaro: “Attaccano il M5S perché è contro i poteri forti”

Il filosofo Diego Fusaro, è intervenuto nel corso della trasmissione Ombibus di La7 sulla vicenda romana del Movimento 5 Stelle.

Secondo Fusaro l’attacco incondizionato contro il M5S era prevedibile. Per delegittimare, destabilizzare, per sferrare l’attacco ai danni dei Cinque Stelle si è scelto il banco di prova decisivo: il governo di Roma. 

“Già da tempo dissi che non appena avesse vinto il M5S a Roma, per ciò stesso si sarebbe scatenato l’inferno contro di esso. Lo dico come osservatore esterno, il M5S a mio giudizio deve andare dritto per la sua strada, chiaramente rimuovendo le persone che eventualmente hanno commesso illeciti, portando però avanti la loro politica. Il M5S ha avuto il coraggio finora di indicare come nemico il capitale finanziario,il M5S ha avuto il coraggio di prendere posizione contro l’unione europea dei trattati e quindi è evidentemente scomodo”.

Copyright © 2016 "The Universal" Privacy