naarden

Le città del mondo viste dal cielo: immagini spettacolari

Guardare e fotografare la Terra dall’alto, da elicotteri e aeroplani.

Otto appassionati fotografi compongono il progetto AirPano (www.airpano.com), che ha già collezionato circa tremila immagini della Terra vista dal cielo. Un punto di vista spettacolare.

barcellona

La Sagrada Familia (Barcellona)
In una griglia perfetta, interrotta solo dall’Avenida diagonal e da quella di Gaudi, si trova la Sagrada Familia ripresa da un punto di vista straordinario.

1455718766_550955_1455718944_album_normal

Central Park (New York)
È il cuore verde di Manhattan. Central Park si estende su una superficie di 3,4 chilometri quadrati. Progettato dal paesaggista Frederick Law Olmsted e dall’architetto Calvert Vaux, è stato inaugurato nel 1847 ed è diventato il centro principale della vita all’aria aperta degli abitanti di New York (e turisti). Si stima che attualmente il parco riceve ogni anno circa 25 milioni di visitatori. Il grande edificio che si protende verso il parco è il Metropolitan Museum of Art, cui si accede dalla Fifth Avenue.

dubai

Dubai, la capitale di uno dei sette Emirati Arabi detiene diversi record. Qui si trovano la struttura più alta costruita dall’uomo (il grattacielo Burj Khalifa, a 828 metri di altezza), gli alberghi che superano il tradizionale cinque stelle (il Burj al Arab, per esempio, è un lusso a sei stelle), isole e arcipelaghi artificiali.

fez

La medina di Fez (Marocco)
Dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1981, la medina di Fez è considerata la più grande zona pedonale del mondo. L’impianto urbanistico è datato XIII e XIV secolo, quando la città marocchina sostituì Marrakech come capitale del regno durante l’epoca delle crociate, di origine berbera. L’ispirazione andalusa, orientale e africana si fondono nella medina. Per rendere più agevole la visita degli enormi percorsi labirintici ai turisti i pavimenti sono stati contrassegnati. Eppure è facile (e divertente) perdersi nelle sue strade.

parigi

L’Arco di Trionfo (Parigi)
L’urbanista Georges-Eugène Haussmannche convertì Parigi in una città di ampi viali e prospettive a metà del XIX secolo. Questa perfetta sintesi può essere apprezzata da piazza di Charles de Gaulle (nella foto). Qui convergono 12 viali (tra cui gli Champs Elysees). Qui si trova l’Arco di Trionfo, costruito tra il 1806 e il 1836 per ordine di Napoleone Bonaparte per commemorare la vittoria nella battaglia di Austerlitz (1805).

siena

Siena (Italia)
Il tessuto urbano di Siena, evidenziato dalla grande unità architettonica degli edifici, è stato il motivo che l’ha eletta patrimonio mondiale nel 1995. Ricca di stile romanico, rinascimentale e soprattutto gotico, il centro nevralgico si trova in piazza del Campo. A tre minuti a piedi si trova piazza Tolomei, nella foto, in cui si nasconde il Palazzo Tolomei. Costruito da una famiglia nobile nel XIII secolo (oggi ospita una banca). Di fronte si trova la chiesa di San Cristoforo, che risale ai secoli XI e XII.

naarden

Naarden (Paesi Bassi)
A mezz’ora di Amsterdam, la città fortificata di Naarden è protetta da un sistema di mura e fossati a forma di stella. Costruita nella sua attuale posizione nel XIV secolo, ha svolto un ruolo chiave durante la Guerra degli Ottant’anni.

messico

Teotihuacan (Messico)
Non lasciate che l’occhio vi inganni: quello che stiamo vedendo in questa foto è una piramide, la Piramide del Sole, il più grande edificio del sito archeologico di Teotihuacan, i resti di una delle più grandi città preispaniche in Mesoamerica, a circa 40 chilometri a nord est di Città del Messico. L’altro grande edificio di Teotihuacan, il “luogo dove gli uomini diventano dei” è la Piramide della Luna.

pechino

La Città Proibita (Pechino)
Costruita tra il 1406 e il 1420, la Città Proibita si estende su una superficie di 72 ettari, in cui sono incorporati in un armonioso gioco di simmetrie, un susseguirsi di cortili, padiglioni, templi e sale, un totale di 980 edifici. Situata nel centro di Pechino, fu palazzo imperiale dalla dinastia Ming fino alla dinastia Qing.

india

Amber Fort (India)
India, stato del Rajasthan, città di Jaipur e da lì, a 11 chilometri a nord di Amber, dove si trova la fortezza in cui si nasconde un giardino. Costruito nel XVI secolo in pietra arenaria bianca e rossa da Man Singh, generale dell’imperatore Akbar, il palazzo è uno delle maggiori attrazioni turistiche della zona.

amsterdam

Amsterdam
Cento chilometri di canali, 1.500 ponti, pontili, case mostrate alla perfezione da questa fotografia aerea. Il Piano dei tre Canali, 1607, ha delineato tre corsi d’acqua principali (Herengracht, Prinsengracht e Keizersgracht).

san pietroburgo

Peterhof (San Pietroburgo)
Petrodvorets, il palazzo di Peterhof, a 30 chilometri a est di San Pietroburgo, è famoso per i suoi parchi, con più di 150 fonti. Ideato e voluto da Pietro il Grande, che si è ispirato ai grandi palazzi europei come Versailles, Peterhof è stato ufficialmente inaugurato nel 1723. Residenza degli Zar fino alla rivoluzione del 1917, l’area è stata saccheggiata e ha subito gravi danni durante la Seconda Guerra Mondiale per mano dell’esercito tedesco.

by El Pais