Brigliadori:”La chemioterapia uccide migliaia di persone ogni giorno”. Ed è scontro con la iena Toffa

Quello che sconvolge di più della polemica sorta tra le Iene ed Eleonora Brigliadori  è la serie di commenti volgari e irripetibili che si possono trovare sulla pagina facebook della ex showgirl, dedita da un po’ di anni ad un percorso spirituale personale che l’ha portata a sviluppare una serie di credenze, più o meno discutibili (tra le quali quello del medico Hamer, radiato dall’albo per aver elaborato una medicina alternativa: Hamer sostiene che la genesi di ogni patologia sia dovuta a presunti traumi o conflitti non risolti e propone trattamenti originali).

Credenze come quelle che hanno portato un programma televisivo come Le Iene a credere al metodo Stamina, il discusso  trattamento di Davide Vannoni, considerato privo di validità scientifica.

Mentre infatti la Iena Nadia Toffa sdrammatizza sull’accaduto postando un video di una gif che replica il momento dell’aggressione della Brigliadori a sue spese, in rete si è scatenato un pandemonio di offese che vanno oltre i militi della decenza. La gogna social fa come sempre il suo corso distruttivo.

brigliadori-toffa

Secondo Le Iene, la Brigliadori dispenserebbe consigli medici ai malati di cancro, tra cui quello di non eseguire la chemioterapia e di usare una pomata alla fitolacca (una cura omeopatica che avrebbe delle proprietà proprietà antivirali e antitumorali), cercando invece di sconfiggere il tumore a livello psichico, combattendo il terrorismo dei medici che camperebbero sulle cure chemioterapiche attraverso una guarigione spirituale.

Cliccando qui è possibile vedere il video della trasmissione.

 

Copyright © 2016 "The Universal" Privacy