surreal-wadi1_3458084k

Paesaggi suggestivi e surreali: i più belli del mondo (Foto)

surreal-wadi1_3458084k

Wadi Rum, valle desertica nel sud della Giordania nota per i suoi tramonti spettacolari, distese di sabbia arancio bruciato e formazioni rocciose a forma di bulbo.

surreal-wadi-2_3458086k

Wadi Rum, valle della luna.

lakenatron-tanzani_3210621k

Lago Natron, Tanzania
Questo lago di sale sembra far parte di un altro pianeta. Un tripudio di colori magenta, il lago è mortale e calcifica tutti gli animali che hanno la sfortuna di tuffarsi nelle sue sponde di fuoco.

waves-stones-arizo_3210578k

The Wave, Arizona
La colorata formazione rocciosa nel Coyote Buttes North Area dello stato americano presenta un modello di curve mozzafiato che risalgono al periodo giurassico.

Mendenhall-alaska_3432776k

La grotta di Mendenhall Glacier, Alaska
Queste grotte sono dotate di pareti di ghiaccio di varie profondità del blu, che luccicano quando l’acqua si insinua su di loro.

Hitsujiyama-Park-j_3210627k

Shubazakura Hill, Giappone
Situato nel Parco Hitsujiyama che domina la città di Chichibu, circa 400.000 fiori rosa muschio fioriscono tra aprile e maggio su questa collina di 17.600 metri quadrati. Quasi 1.000 ciliegi fioriscono anche in aprile.

dallol-ethiopia_3432780k

Dallol, Etiopia
A Dallol, l’Africa scende a una profondità di 116m sotto il livello del mare e la temperatura sale.  Dallol ha la più alta temperatura media del mondo, 34,4° C.  All’interno del cratere del vulcano Dallol sono presenti delle sorgenti geyseriane (80-100 °C)

ricefield-vietnam_3210593k

Terrazze di riso, Vietnam
Le risaie in Vietnam sono uno dei paesaggi verdi più suggestivi del mondo. Il paese è il secondo più grande esportatore di riso al mondo.

Quebrada-de-Humahu_3432782k

Quebrada de Humahuaca, Argentina
Questo sito patrimonio dell’Unesco si trova nella provincia di Jujuy nel nord-ovest dell’Argentina. La regione è stata popolata per almeno 10.000 anni. Il fiume Rio Grande attraversa la valle durante l’estate.

fly-geyser-nevada_3432795k

Fly Geyser, Nevada
Questo geyser si dice sia stato “accidentalmente” creato a seguito di perforazioni avute vicino alla metà degli anni Sessanta, che hanno causato l’accumulo ed eruzione di minerali disciolti. I suoi colori provengono da alghe termofili che prosperano a temperature elevate.

Kelimutu-craters-i_3432807k

Crateri Kelimutu a Flores, Indonesia
La leggenda locale racconta che almeno uno di questi laghi sia abitato da spiriti maligni. Ogni lago vulcanico cambia colore e in passato sono stati di diversi colori: marrone, rosso, turchese e blu.

Ca_o-Cristales-Col_3210588k

Caño Cristales, Colombia
Questo fiume è famoso per le sue piante subacquee di colore rosso nel Parco Nazionale de La Macarena. Una comunità locale, in precedenza controllata dalle FARC, un’organizzazione guerrigliera rivoluzionaria, ora gestisce il fiume e i turisti stanno scoprendo una zona di cui fino ad ora avevano solo letto sui giornali…

antelope-canyon_3432788k

Antelope Canyon, Arizona
Antelope Canyon è uno dei più popolari e accessibili slot canyon nel sud-ovest degli Stati Uniti.

painted-desert-ari_3432791k

Painted Desert, Arizona
Proteso verso Oriente dal Grand Canyon al Petrified Forest National Park, il Painted Desert è ricco di giacimenti di ferro e manganese, che colorano la roccia di rosso, arancio, rosa e viola.

surreal-1_3458096k

Cappadocia, Turchia
I “camini delle fate” sono la caratteristica di questo paese delle meraviglie vulcanico in Turchia centrale.

salar-bolivia_3432774k

Salar de Uyuni, Bolivia
Il più grande piano di sale del mondo, formato da numerosi laghi preistorici, è disposto su una fonte di salamoia, che contiene quasi la metà delle riserve di litio del mondo.

Grand-Prismatic-Sp_3432775k

Grand Prismatic Spring, Wyoming
Il Grand Prismatic è la più grande sorgente termale nel Parco Nazionale di Yellowstone, la terza più grande del mondo. Situato nel Midway Geyser Basin, le alghe verdi formano il suo cerchio interno, seguito da un cerchio giallo che sfuma di arancione e rosso sul suo confine esterno.

japan-A9D03J_2697589k

Hitachi Seaside Park, Hitachinaka, Giappone, copre una superficie di 190 ettari: il parco dispone di fiori che sbocciano tutto l’anno.

namibia-rexfeature_2697586k

Sossusvlei, Namibia, è un piano di sale e argilla circondato da alte dune rosse, che si trova nella parte meridionale del deserto del Namib, nel parco nazionale di Namib-Naukluft in Namibia.

italy-rexfeatures__2697605k

Monti Odle, parte delle Dolomiti, Italia. La parola Dolomiti deriva dal famoso mineralogista francese Déodat de Dolomieu che fu il primo a descrivere la roccia, dolomia, come un tipo di roccia carbonatica, da cui prendono le forme caratteristiche e il colore di queste montagne.

yellowstone-AP9910_2697662k

Turisti sulla passerella accanto al Grand Prismatic Spring, Parco Nazionale di Yellowstone, negli Usa, la terza sorgente calda più grande del mondo, dopo Frying Pan Lake in Nuova Zelanda e Boiling Lake in Dominica.

tunnel-rexfeatures_2697669k

Tunnel of Love, Klevan, Ucraina. Una giovane coppia cammina lungo il verdeggiante ‘tunnel dell’amore’ vicino alla città di Klevan, est Ucraina. Il tunnel è in realtà una sezione di tre chilometri di ferrovia privata che serve una fabbrica di pannelli di fibre nelle vicinanze.

turkey-C03T7E_2697666k

Cappadocia, Anatolia, Turchia, con una grande varietà di forme e colori nel paesaggio.

china-BMEW3N_2697611k

Wensu Grand Canyon, Wensu County, Cina – dopo milioni di anni nel vento e nella pioggia l’erosione, ha formato la peculiarità di questo luogo: rocce strane e colori ricchi rendeno l’aspetto del paesaggio come qualcosa di simile a Marte.

causeway-rexfeatur_2697613k

Il selciato del gigante, Antrim, Irlanda del Nord. Su una superficie di circa 40.000 si incastrano colonne di basalto, frutto di una antica eruzione vulcanica. Si trova nella contea di Antrim sulla costa nord-orientale dell’Irlanda del Nord, a circa tre miglia a nord est della città di Bushmills.

trees-CY2XDA_2697676k

Alberi del sangue di drago, Socotra, Yemen. Il nome dell’albero proviene dalla linfa rossa che produce.