The Universal

Scoprire il mondo con nuovi occhi.

Questo è il primo drone elettrico per il trasporto di persone: il debutto al Ces 2016

Si chiama EHang 184 ed è il primo drone elettrico per il trasporto di persone. 

Dispone infatti di una cabina guida abbastanza grande e di splendide porte ad ala di gabbiano che gli danno un aspetto innegabilmente cool.

È stato presentato mercoledì scorso al Consumer Electronic Show di Las Vegas: Ehang 184 è il primo autonomo veicolo aereo elettrico, progettato per far volare un passeggero per brevi distanze a bassa quota (pensato più come un elicottero che come aereo).

img_3211 copy

Tutti gli aspetti inerenti il volo sono gestiti tramite un tablet riposto nella cabina di guida del veicolo, che consente al passeggero di selezionare la propria destinazione. Non c’è un volante o un joystick. Al suo interno ha l’aria condizionata. Attualmente può trasportare una persone con un peso massimo di 100 chili ed è consentito l’alloggiamento di uno zaino in uno spazio apposito.

9 img_3224 copy img_3237 copy

Il velivolo. che ha 4 braccia di elica, pesa circa 200 chili, e ha una durata della batteria che corrisponde ad un giro di 23 minuti ad una velocità di poco più di 62 miglia all’ora. Il 185 decolla e atterra in verticale, simile a un elicottero. La ricarica rapida richiede due ore, una di mantenimento quattro ore.

La domanda che sorge spontanea è: se il sistema del tablet dovesse incepparsi e ci fosse qualche problema tecnico?

Un portavoce della compagnia cinese dell’EHang ha assicurato che il velivolo dispone di dispositivi di sicurezza che mettono in atto interventi in grado di prestare soccorsi in caso di emergenza.

Nonostante queste domande persistenti per quanto riguarda la sicurezza del suo sistema di controllo, EHang commercializza questo veicolo proprio come un veicolo sicuro progettato per eliminare la necessità di guidare altri veicoli aerei pericolosi come elicotteri o piccoli aerei. L’aspetto dell’ autonomia significa che i passeggeri non avrebbero bisogno di una licenza speciale per guidarlo, anche se ciò non esclude che una volta arrivato sul mercato non debba affrontare ostacoli normativi.

8

jpg (1)

jpg (2)

jpg

jpg

by Business Insider