genova-petrolio-inquinamento011-1000x600

Scarichi in mare a Grosseto: il video diventa virale

Mentre preoccupano le notizie che giungono da Genova a causa del cedimento della diga anti-greggio del torrente Polcevera che complica la situazione già compromessa della rottura di un tubo dell’oleodotto della raffineria Iplom, avvenuto il giorno dei referendum sulle trivelle, e del petrolio che si è riversato nel fiume rischiando di arrivare a mare, in rete sta circolando un video, pubblicato dalle Iene Maremmane, in cui si denuncia l’emergenza ambientale che sarebbe attualmente in corso a Marina di Grosseto.

Il video mostra lo sversamento direttamente in mare di scarichi. Tuttavia la guardia costiera, che ha i suoi uffici proprio davanti a dove l’idrovora sta gettando fuori il materiale, interpellata dal Tirreno, spiega però che si tratta di un movimento della sabbia. Le Iene in salsa maremmana puntano il dito contro il fango nero e l’odore nauseante, ma secondo le autorità tutto sarebbe sotto controllo. Fuori controllo è invece la rete e facebook dove le condivisioni della notizia hanno assunto proporzioni epiche.