Viaggi lenti in Italia e in Europa: ecco gli itinerari in bici

Viaggiare con lentezza in compagnia di una bicicletta, alla scoperta di nuovi posti da visitare.
Si può fare. Anche grazie a tour operator specializzati come Girolibero, che quest’anno collabora con il Touring Club Italiano per offrire il catalogo Pedalando con il Touring”: una selezione di viaggi su due ruote in Italia e in Europa, tutti con accompagnatore e tutti testati

I percorsi, che non superano i 60 km, non sono faticosi e impegnativi, seguono solitamente il corso dei fiumi, con distanze quotidiane alla portata di tutti, adatte anche ai non allenati.

Per tutti i viaggi è garantito il trasporto del bagaglio e ottime biciclette a noleggio, revisionate ogni due settimane dal team di Girolibero. In caso di difficoltà c’è sempre la possibilità di prendere a noleggio una bici a pedalata assistita della flotta di Girolibero.

Due sono le mdalità di viaggio proposte. Bici+hotel per partire alla scoperta del Veneto e della Laguna, fino alla ciclabile dell’Adige, sul percorso da Bolzano a Venezia.

Poi c’è la formula Bici+barca. Tour in Italia, Francia e Austria in cui si pedala di giorno e la sera si naviga (o si sta ancorati) lungo fiumi e canali. Da Venezia a Mantova navigando in Laguna e lungo i canali del Po oppure attraverso due delle regioni più belle della Francia: la Provenza, con i suoi paesaggi e la Camargue, terra selvaggia.  E ancora in Austria, tra Passau e Vienna: una vacanza “galleggiante” sulle acque del Danubio.

consigli-cicloturismo-vacanze-bici-Touring-Club-Svizzero-TCSTutte le info qui

Copyright © 2016 "The Universal" Privacy