Addio detersivi! Molto meglio i rimedi della nonna

Addio detersivi! Molto meglio i rimedi della nonna

Attenzione: c’è un nemico che si aggira nelle case. E non sono i ladri. È qualcosa che, da un po’ di tempo, sta a cuore anche a Floris a Dimartedì, tant’è che Crozza ne è riuscito a fare una divertentissima parodia.

Il male è sempre in agguato. E non è l’Isis. È lo sporco, sono i tanto temuti batteri. Certo,  a sentire gli esperti dovresti prendere i dovuti accorgimenti per ogni cosa che tocchi, prendi, usi in casa. Spugnette, taglieri, spazzolini.

I batteri sono ovunque. E anche la nostra ossessione.

Tuttavia, a volte, il problema può essere risolto facilmente, grazie ad alcune soluzioni naturali e senza ricorrere a invenzioni chimiche e dannose per la nostra salute e per l’ambiente che ci circonda.

Avere la casa pulita con il minimo sforzo è il sogno di tutti: basta utilizzare questi suggerimenti utili.

Se sei a corto di stracci, basta inumidire un calzino spaiato in una soluzione detergente. Per togliere strisce e macchie va bene anche lo smacchiatore per le unghie, perfetto anche per pulire il bianco delle scarpe da tennis. Il latte si usa per togliere l’inchiostro, le macchie di caffè se ne vanno con il bicarbonato, quelle di vino rosso con il vino bianco, le macchie di erba si rimuovono con aceto, quelle di olio con del gessetto bianco.

Per sbloccare i canali di scolo basta utilizzare acqua bollente, aggiungendo poi una tazza di bicarbonato di sodio e successivamente l’aceto e una tazza di acqua calda. Una volta che il mix produce le sue bollicine fare scorrere l’acqua del rubinetto calda nello scarico dai 30 secondi ad un minuto e oplà:  i vostri canali di scolo saranno di nuovo liberi.

Oppure il limone e il sale per pulire un tagliere in meno di un minuto. Per far brillare la lavastoviglie serve mezzo bicchiere di collutorio.Per le finestre, pavimenti e vetri agrumi e aceto. Sbucciare la frutta e mettere la buccia in un barattolo, ricoprire con aceto e lasciare riposare per due settimane. Togliere le bucce e diluire con aceto e acqua. Addio detersivi! Molto meglio i rimedi della nonna

Invece di grattare la sporcizia dal piano cottura prendete i bruciatori dei fornelli e metteteli a mollo in ammoniaca dentro una busta sigillata, per una notte intera. La mattina grattateli appena con una spugna e torneranno come nuovi. Per raggiungere angoli e fessure nascoste, munitevi di un vecchio spazzolino da denti per raggiungere le zone impossibili. Immergetelo in una soluzione composta da olio vegetale e due parti di bicarbonato di sodio, la pulizia sarà garantita.

Per scrostare il soffione della doccia immergetelo in una busta con aceto bianco e limone, sigillatelo con una fascetta per capelli e lasciatelo a mollo per una notte.

Non è più semplice?

pulire con i calzini 353D041400000578-0-image-a-33_1465851625927 353D041000000578-3639773-image-a-34_1465851991531 353D03E500000578-3639773-This_handy_chart_shows_which_household_items_can_be_used_to_get_-a-10_1465888574210 353C374100000578-0-image-a-22_1465849996238 353C374A00000578-0-image-a-24_1465850220603

by Daily Mail