Nella testa di una ragazza autistica: la sconvolgente esperienza virtuale (video)

Provate a guardare questo video. Vediamo se sarete così forti da farlo fino alla fine. Perché sarà come entrare dentro i pensieri di un’adolescente autistica. Per soli sette minuti però. Pensate ad intere ore, giorni, una vita vissuta così.
Condividerete con Layla il sovraccarico sensoriale che porta al meltdown (una risposta intensa ed acuta in seguito ad una situazione travolgente). Il dramma offre agli spettatori una potente prospettiva in prima persona sulle sfide sociali che si possono presentare alle persone che hanno a che fare con lo spettro dell’autismo.

Durante il film, gli spettatori sentono i pensieri di Layla, espressi dall’adolescente Honey Jones. La storia è stata sviluppata dopo vari gruppi intensivi ed interviste sullo spettro dell’autismo e con l’input della National Autistic Society, dell’Autism Research Trust e dell’Università di Cambridge Autism Research Center.

Gli effetti visivi e uditivi del film si basano sui tipi di sintomi osservati in individui autistici, quali difficoltà nell’elaborazione dei volti e ipersensibilità alle luci, rumori e forti odori.

Le femmine dello spettro dell’autismo spesso non vengono riconosciute e supportate, con gravi conseguenze per il loro benessere e la salute mentale. Ciò è dovuto in parte perché il sistema di diagnosi è principalmente rivolto ai maschi.

Attenzione: questo film contiene effetti che possono causare ansia

Copyright © 2016 "The Universal" Privacy